Dillo tu a mammà, Rizzoli

Dillo tu a mammà - Cover

*  *  *
Dillo tu a mammà, Rizzoli, in tutte le librerie e sugli store online!

I sentimenti non sono semplici, ma con le parole lo diventano.
Il romanzo, carico di ironia, sentimenti e colpi di scena, racconta di Samuele, originario di un paesino del Cilento. Fuggito a Milano per poter essere libero dai condizionamenti della classica famiglia del Sud, a trent’anni torna a casa con la sua migliore amica Claudia per annunciare che sta per sposarsi. Ma niente va come doveva, perché Samuele non prende moglie ma marito.
Tra dubbi sull’amore, un ex che emerge dal passato e genitori con cui imparare a confidarsi, l’estate diventa un’occasione per i parenti e l’intero paese di fare i conti con se stessi, con le proprie verità mai svelate, per scoprire quanto è bello essere se stessi in una società che ci vorrebbe tutti uguali. Perché per amare gli altri bisogna prima trovare il coraggio di amare la propria vita.

ARTICOLI DI GIORNALE

FOTO PRESENTAZIONI

FOTO LETTORI

LA COMMUNITY

RECENSIONI

Everpop riesce ad arrivare al cuore di tutti, ad abbattere ogni singola barriera o pregiudizio, a scaldarti il cuore” LINK

La Libridinosa “Samuele è uno di quei trentenni irrisolti che, davanti alla stabilità sentimentale e al successo lavorativo, sente la necessità di fuggireLINK

Diario di una dipendenza “Il protagonista ha dubbi sull’amore, conti in sospeso con il passato, sassolini nella scarpa che potrebbero generare catastrofiLINK

Aldostefano Marino “è una crescita definitiva e graduale, è un ritorno a casa che fa appello al coraggio di tutte quelle persone che non hanno il coraggio di essere feliciLINK

Discorsivo “in questo romanzo la vena autobiografica è talmente evidente che non si può fare a meno di lasciarsi trascinare” LINK

Eroica Fenice “un romanzo così ci voleva. Una storia non solita, fatta di realtà, perché l’amore non ci spaventa, anzi dicono che salvi” LINK

Signora dei filtri “Mandetta ci ruba, ci strega, ci trasporta in un universo che tutti abbiamo dentro ma che non sappiamo descrivere” LINK

Il punto H “Dillo tu a mammà come una bella commedia all’italiana degli anni settanta, mancava solo Sophia Loren” LINK

L’angolo di becky “È uno di quei libri dei quali si sente la mancanza una volta giunti all’ultima pagina perché Pierpaolo è uno di noi” LINK

Due lettrici quasi perfette “Con una scrittura fluida, intensa e ironica Mandetta ci regala un ritratto meraviglioso e reale del nostro bellissimo Sud” LINK

Love is all around “Pierpaolo Mandetta è riuscito un un’impresa quasi impossibile: raccontare il sud senza cadere nel banale” LINK

Silenzio sto leggendo “Dire addio ai genitori questa volta sarà molto più dura, perché Samuele avrà imparato ad amarli” LINK

CoolCuore “Questo libro parla di amore, della paura dell’amore, della necessità dell’amore” LINK

Exlibris “La perfetta miscela di umorismo e dramma, fanno della storia di Samuele una coinvolgente commedia sentimentale” LINK

La spacciatrice di libri “Più leggevo e più mi sentivo a casa!” LINK

Rivista online d’avanguardia “Questo è un romanzo di fuga e di ritorno, e tratta temi grandi, importanti” LINK

Leggere in silenzio “Samuele non è il perfetto eroe senza paura, e proprio per questo è il protagonista perfetto di una storia che è anche un po’ vostra” LINK

INTERVISTE

Gay.it “«Capii di essere gay a 11 anni, quando mi innamorai di un ragazzo più grande. A 16 mi baciò sulle labbra un amico, ma poi si vergognò di se stesso, non mi parlò più»” LINK

GayPost.it “«a tutti gli omosessuali che si guardano indietro e hanno la sensazione di aver sprecato troppo tempo a nascondersi dai propri cari»” LINK

Agoravox “«Il coming out è la rivelazione di non essere più, almeno in parte, quella persona che tutti credevano.»” LINK

Cilento Channel – Video «Sono diventato uno scrittore grazie alla mia timidezza.»” LINK

Cultarte “«credo che solo una persona molto suscettibile possa farsi tante domande sul mondo. Solo un insoddisfatto.»” LINK

The Annie’s Mag «Hai paura di dirlo agli amici, devi dimostrarti virile (o femminile, se sei lesbica) a scuola, ti neghi i primi amori, ti senti emarginato.»” LINK

Io Sono Minoranza “Il protagonista Samuele è gay, ma la maestria dell’autore sta nel concentrare il suo focus non più sulla mera etichetta sociale, ma proprio sulla natura umana del personaggio.” LINK

Annunci